Scuola vela d'altura

programmA di navigazione d'altura circumnavigando l'italia

La crociera è rivolta a chi desidera provare il piacere di navigare lontano dalla costa su una barca dotata di ogni confort ma allo stesso tempo performante, conciliando l’andare a vela con il piacere di qualche sosta in porto o discese a terra.

 

Durante la navigazione verranno affrontate tematiche

  • Sicurezza, Dotazioni e loro corretto utilizzo.
  • Gestione delle emergenze a bordo: Uomo in mare, incendio, incaglio, richiesta soccorso GMDSS-      
  • La Crociera: pianificazione, preparazione della barca, condotta, corretto armamento e messa a punto dell'attrezzatura.
  • La navigazione notturna e la gestione dei turni, l’utilizzo delle apparecchiature elettroniche GPS cartografico, AIS e radar, corretto uso della radio VHF, NAVTEX interpretazione del bollettino meteo.
  • Punto nave con il sestante
  • Gestione delle vele e prese dei terzaroli, Vele di cappa.
  • Gli impianti di bordo: conoscenza e rispettivo buon utilizzo.
  • Cenni di piccoli interventi su motore, impianto elettrico e idraulico.
  • La navigazione con cattivo tempo: cenni di meteorologia, tattiche e previsioni.
  • Gestione della cucina di bordo e preparazione della cambusa.          

Da San Giorgio di Nogaro a Brindisi

Si parte da San Giorgio di Nogaro con destinazione Brindisi. Poco meno di 400 miglia, di mar Adriatico passando per Vieste, Bisceglie e Brindisi. 

Grande occasione per fare navigazione d'altura con la possibilità di implementare la propria esperienza di navigazione a vela. Per coloro che fossero interessati sono disponibile per fare formazione di navigazione e conduzione a vela, punto nave astronomico con uso del sestante, cartografia, turni di guardia e timone, ma anche relax, natura e divertimento. 

 

L'arrivo a Brindisi è molto emozionante in quanto ormeggeremo in centro città tra palazzi e case.

.

da brindisi a salerno

Lasciamo la bellissima Brindisi dirigendo verso SUD alla volta di Salerno. Golfo di Taranto, e poi giù verso Reggio Calabria per infilarci tra le correnti dello stretto e puntare verso Lipari dove dopo un piccola sosta si riparte verso Salerno. 450 miglia intorno al piede di Italia, navigando dall'Adriatico al mare Ionio, per poi solcare il Tirreno.

 

Pryntyl copre di media una distanza di 150/160 miglia nelle 24 ore, pertanto oltre alla pura navigazione c'è anche tempo per fare "vacanza" con soste per bagno e relax. 

 

L'arrivo è a Salerno nel porto Molo Manfredi in centro città.